Oceania_(orthographic_projection).svg

Regolamenti, certificazioni e marchi di prodotto riconosciuti in Australia e Nuova Zelanda

In Australia i regolamenti di sicurezza di prodotto possono variare in base a singoli stati e segno e territori, anche se il riferimento legislativo principale e universalmente riconosciuto è l’ “Occupational Health and Safety (OH&S) Act“, riguardante la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro ma contenente varie prescrizioni tecniche e procedure relative a prodotti, macchine e impianti.
Le norme tecniche per la realizzazione dei prodotti, seguono di fatto un approccio “filo europeo”  e vengono emesse dalla “Standards Australia” (norme AS), un’organizzazione indipendente riconosciuta dal ministero dello sviluppo economico. In pratica, in Australia Nuova Zelanda, le norme AS prendono riferimento (possono modificarsi in qualche aspetto dalle rispettive norme di riferimento internazionale) da: norme europee EN, norme della commissione elettrotecnica internazionale (International Electrotechnical Commission, IEC), norme britanniche (BS, oggi spesso sotto forma di norme combinate BS-EN), norme ISO.
Contrariamente a quanto spesso si pensa, nel mercato Australiano non sono riconosciuti marchi di certificazione validi in Nord America quali la UL, CSA, … a meno di requisiti comuni (può capitare in alcune tipologie di prodotto) con le norme sopra indicate.

AUSTRALIAN STANDARD

NOTA: l’immagine è indicativa,  può non riportare tutti i marchi di certificazione validi nel territorio