People's_Republic_of_China_(orthographic_projection).svg

Regolamenti, certificazioni e marchi di prodotto riconosciuti in Cina e Taiwan

La Cina ha introdotto ormai da diverso tempo la cosiddetta certificazione CCC, stabilita sulla base di una analisi certificativa del prodotto in conformità ad una serie di standard tecnici emessi dalla Standardization Administration of China (SAC).
Le norme tecniche di riferimento per la costruzione e progettazione dei prodotti, in conformità al marchio CCC, sono normalmente indicate come GB tecnical standard, e in molti settori si stanno piano piano armonizzando alle equivalenti internazionali ISO ed IEC (in questo caso un altro ente Cinese, lo Standardization Center of China Electricity Council (CEC), ha facoltà di emanare norme di riferimento elettrotecnico), fermo restando la forte presenza di standard ancora propri del mercato che rendono di fatto complicato, sopratutto in alcuni settori, anticipare totalmente il lavoro dell’ente di certificazione locale, incaricato alla fine rilasciare (per esempio per alcuni prodotti a contenuto tecnologico) un certificato finale di compliance al marchio CCC.
L’obbligo di certificazione riguarda i dispositivi tecnici che rientrano in una delle 19 categorie in cui è suddiviso il catalogo dei prodotti, in caso contrario, il dispositivo dovrà essere accompagnato da una sorta di “dichiarazione di nulla osta” (ovvero di non pericolosità) emessa da un ente di certificazione nazionale.
In ogni caso, da considerare anche i requisiti delle leggi di sicurezza sul lavoro, emesse dall’agenzia governativa State Administration of Work Safety (SAWS) (NOTA: è stato collegato un sito descrittivo in inglese, l’originale dell’agenzia è in lingua cinese).

Per informazione, l’Associazione britannica SDA e la Standards Administration of China (SAC) hanno realizzato, con il finanziamento dell’Unione europea, un sito che offre una serie di informazioni (in inglese) sugli standard tecnici richiesti per operare sul mercato cinese in 4 settori economici:  apparecchiature elettriche, dispositivi medici, macchine, ambiente.

CCC e china tecnical regulations

NOTA: l’immagine è indicativa,  può non riportare tutti i marchi di certificazione validi nel territorio